Cappella di San Gaetano Thiene

Cappella di San Gaetano Thiene

Siamo a Fibbiana, una piccola frazione del comune di Montelupo Fiorentino e proprio qui, in via Giordano Bruno, riposa silenziosa la cappella di Villa Mannelli.
La cappella dedicata a San Gaetano Thiene, venne eretta nel 1697 dall’importante famiglia fiorentina Mannelli.
Questo splendido luogo di preghiera presenta al suo interno decori effettuati tra la fine del XVIII e l’inizio del XIX secolo dal pittore Gaetano Gucci.
Domina la stanza rettangolare dalle semplici caratteristiche architettoniche un altare in marmo rifinito con alcuni elementi in bronzo e rame.
All’interno dell’altare era conservato anche un reliquiario in legno e vetro dei primi dell’800, mentre dietro l’abside vi sono i sepolcri della famiglia Mannelli.
Questo gioiellino nonostante il suo valore storico ed artistico, necessita di un attento restauro.
Per contribuire al suo recupero potete donare su Art Bonus (con credito di imposta del 65%).

-Foto e articolo di Daniel Santucci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cappella di San Gaetano Thieneultima modifica: 2017-05-14T15:05:49+00:00da i3obsoleti

12 Comments

  1. Un luogo meraviglioso che sta finendo nell’oblio. Ma che sopravvive attraverso le foto di bravi ragazzi come voi che decidono di mostrarci qualcosa che credevamo inesistente. Bravi Ragazzi.
    Siete un esempio da non sottovalutare, adoro le vostre foto, la vostra passione, il vostro sito e il commuovente impegno che ogni volta mostrate. Bravi e continuate cosi 😉
    Come faccio a donare? Vorrei poter contribuire con il progetto con pochino perché i soldi sono quello che sono, ma vorrei metterci anche il mio contributo grazie ragazzi e continuate cosi.

  2. Or рoѕsibly he lіkes bowling.? Lee continued. ?I heɑrd someone sɑy
    that whіle уou hear thunder, that means thatt God
    is bowling in heaven. I bet he is really
    good at it.

  3. Vorreu donare,non molto perché i soldi sono quelli che sono, ma voglio comunque farlo. Però non capisco come si fa, me lo spieghi brevemente qui? Che il link non è molto istruttivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*