Villa Camille

Villa Camille

Si nasconde tra la fitta vegetazione del suo giardino che nessuno taglia da anni, tra rovi ed ortiche quasi impenetrabili.
Nonostante la poca visibilità, la sua particolare facciata non mi è sfuggita d’occhio.
Eccoci finalmente a Villa Camille, un luogo scoperto per puro caso girovagando tra dei bellissimi e particolari colli.
La dimora è stata edificata tra il 1700 e il 1800 e al suo interno possiamo ancora trovare di tutto. Dalle fotografie d’epoca alle lettere che un tempo la famiglia si spedivano.
La villa è appartenuta per un determinato periodo ad un importantissimo matematico leccese vissuto tra il 1800 e il 1900, successivamente dal resto della sua famiglia fino all’ultimo erede.
Il tempo purtroppo sta mettendo a serio rischio la sua incolumità e il degrado che gli si sta ripercuotendo contro ogni giorno la sta letteralmente demolendo, un vero peccato dato il suo alto valore storico.
Non sappiamo cosa ne accadrà in futuro, solo il tempo potrà darci risposte.

-Foto e articolo di Daniel Santucci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Villa Camilleultima modifica: 2017-04-03T13:30:46+00:00da i3obsoleti

17 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*